Scaletta di una storia d’amore

Marte in Bilancia Venere in Cancro Le parole sul sedile della macchina Gli sguardi sul petto con un piccone “Sfondo girasoli” Il corpo sorvolato da improvvise affinità La pelle buttata in terra Le lingue annaffiate da Martini Rosso “Abbiamo imperfezioni da regalarci” I libri prendono fuoco sulle labbra Capelli attraversati da slanci di libertà Traumi … Leggi tutto Scaletta di una storia d’amore

Il mondo fantasma

Settimana scorsa in una serie tv, un personaggio ha parlato del “mondo fantasma”. Un mondo che aveva creato fin da piccolo dove riconoscersi fosse più semplice, un mondo che con l’età era cambiato. Allora ho pensato ai miei mondi fantasma. L’ho fatto all’improvviso, con un po’ di stupore, come se il non avere un nome … Leggi tutto Il mondo fantasma

Bersagli in volo

Fino ai 18 anni la mia vita era solo la mia vita. Non avevo nessuna caratteristica che portasse gli altri a dire qualcosa su di me. Nulla che potesse essere giudicato, problematizzato. Il mio approccio alla vita non aveva nulla a che fare con gli altri, perché gli altri non vedevano nulla. Il mio dentro … Leggi tutto Bersagli in volo

Nella nostra pelle

Fece dei tagli precisi e verticali ai lati del proprio corpo. Scelse di farlo di fronte lo specchio del salotto, posizionato accanto al divano di tessuto blu coperto da un lenzuolo arancione. Quel lenzuolo era un regalo di suo padre che camuffava il regalo di sua madre: il divano blu. Non erano mai andati troppo … Leggi tutto Nella nostra pelle

L’Eroìna e la Motociclista

La spada stava nel fodero e non veniva sguainata da così tanto tempo che la polvere ne aveva preso possesso. L’armatura e lo scudo venivano mangiati dalla ruggire e la nostra ex-eroina che ne era la proprietaria, ogni giorno, in un momento preciso del pomeriggio - tra le 15 e le 16 - e la … Leggi tutto L’Eroìna e la Motociclista

La signorina Credo e la signorina Boh

La signorina Credo e la signorina Boh avevano due bancarelle ai lati di una larga e lunga strada del centro città, erano lì da moltissimo tempo. Non avevano mai parlato, si guardavano soltanto ma neanche troppo bene. Per esempio nessuna delle due avrebbe potuto dire di che colore l'altra avesse gli occhi. Non avrebbero potuto … Leggi tutto La signorina Credo e la signorina Boh